top of page

Lavoro = Fatica?

La Festa dei Lavoratori ci riporta come ogni anno all'importanza e al significato del lavoro in Italia che, come dimenticarlo è "una Repubblica fondata sul lavoro".


Come ho scritto in un post proprio il 1 maggio, l'origine etimologica di lavoro è: "pena" "sforzo" "fatica" "sofferenza" e ogni attività penosa...

Ed effettivamente cosi è ogni giorno in molte situazioni: per chi non ce l'ha è una fatica trovarlo, per chi ne ha troppo è una sofferenza dire di no, per chi ha trovato un equilibrio la domanda è se stia facendo quello giusto.


Lavoro è sforzo.. a chi non piacerebbe svegliarsi al mattino senza orari e permettersi di fare quello che più si desidera senza preoccupazioni della pagnotta a fine mese?

Io sono la prima che a volte preferirebbe starsene in riva al mare guardando il tramonto sorseggiando un bel margarita... senza sforzo...

Poi mi chiedo: ma quanto reggerebbe?


Per quanto tempo sarei davvero in grado di lasciarmi andare al dolce far niente, anche in un'ipotesi remota e fantascientifica in cui mi potessi permettere di non lavorare?

"Il lavoro nobilita l'uomo" dice un vecchio detto e, personalmente, ho deciso di fare il mestiere che svolgo anche perché credo che ogni individuo abbia il diritto di esercitare attività e mansioni che lo rendano degno, che lo rendano soddisfatto, che lo rendano gratificato.

Oggi spesso le condizioni lavorative sono assai impietose, eppure anche su questo aspetto credo fermamente che esista il posto giusto per tutt*, in cui potersi esprimere senza dire "datemi qualunque cosa, pur di farmi lavorare".

Un luogo in cui ogni lavoratore, giovane o meno giovane, disponibile 4 ore al giorno o 8, possa dire: "Bene, qui sono io, sento di poter dire chi sono e di mettere a disposizione del contesto in cui mi trovo le mie caratteristiche".

Faticoso?

Certo, anche quando si trova un posto del genere, perché non esiste un luogo idilliaco in cui vada sempre tutto bene e, come in ogni contesto della Vita ci saranno problemi da risolvere e conflitti da superare e capiteranno momenti cosiddetti down.

In tutto questo il lavoro può essere non solo sforzo, ma al contempo passione e realizzazione; un contesto in cui il raggiungimento di risultati è costante perché mettiamo in pratica le nostre capacità.

Trovare questo è faticoso? A volte si, implica un lavoro strutturato e costante che porta a risultati tangibili!

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page