top of page

L'Orientamento che porta all'AUTOEFFICACIA

Ieri pomeriggio ho partecipato a un interessantissimo incontro organizzato dalla Regione Piemonte e dedicato a "I bisogni orientativi di persone con background migratorio".

Molti sono stati i relatori, che hanno portato un punto di vista proprio sulla tematica. Si è parlato di: #valorizzazionedellecompetenze #bilanciodicompetenze #importanzadellarete #softskills

ma l'aspetto che certamente mi ha colpito di più è che credo possa essere riconosciuto come il file rouge tra tutti gli interventi è la #consapevolezza che un adolescente ha assolutamente bisogno di acquisire per una #sceltaformativa e lavorativa autonoma e davvero centrata sull'identità e le capacità effettive.

Chi mi conosce sa che questa è una tematica a me molto cara e sono davvero felice che sia stata condivisa da altri colleghi del settore e da rappresentanti delle istituzioni.

Ma cosa si intende per consapevolezza? Soprattutto per un adolescente all'interno di un percorso di #orientamento?

Dal dibattito sono emersi diversi spunti di riflessione... Le domande che emergono dai diretti interessati sono: "Posso ambire a ruoli di spicco e di rilievo con le mie possibilità?" "Quello che scelgo in termini di percorso formativo sarà all'altezza delle mie aspettative?"

e da parte degli operatori di settore: "I suggerimenti che arrivano dall'ambito scolastico e/o genitoriale sono davvero in linea con il potenziale del ragazzo o ragazza?" "Quanto questi suggerimenti arrivano da pregiudizi, aspettative o dalla reale conoscenza?"

L'Orientamento deve e può portare all'#AUTOEFFICACIA, affinchè il diretto interessato non solo conosca chi davvero è ma come trovare realisticamente l'opportunità più in linea con quanto scoperto di Sè. Questa è emersa come risposta fondamentale alle domande precedenti e che mi trova assolutamente concorde.

Orientatori non ci si improvvisa! Non si tratta di dispensare consigli o suggerimenti, si tratta di offrire gli attrezzi necessari per muoversi al meglio, senza timori ma neppure con superficialità.

Che si tratti di #docenti o professionisti delle #risorseumane è importante non sostituirsi, bensì affiancare coloro che cercano la loro #rotta a diventare espressione potente di sè stessi e contribuiti preziosi per chi incontreranno nella loro strada lavorativa.


5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page