top of page

Riscrivere il COPIONE che non ci piace

Il #copione di vita che ci portiamo dietro dall’infanzia funziona come un #copioneteatrale: i #personaggi, i dialoghi e lo sviluppo della trama si ripetono ogni volta che andiamo a vedere lo stesso #spettacolo. Ogni volta, quindi, che ripercorriamo situazioni analoghe - sul #lavoro, nelle #relazioni, o in qualunque altro ambito della #vita - si ripresenteranno analoghe circostanze: un capo autoritario che rasenta il #mobbing, piuttosto che un #amore che ci delude per ragioni già vissute! Anche la trama di “@RomeoeGiulietta” finirà sempre in tragedia, a meno che non andiate a vedere un “liberamente tratto” come capitò a me qualche anno fa... e questo in verità ci può far presupporre che quello stesso copione che siamo abituati a vivere e rivivere possa cambiare direzione e dunque sceneggiatura.

Ovviamente esistono anche copioni bellissimi di piena #realizzazione! Anche questi si formano soprattutto quando siamo molto piccoli e ci portano verso ciò che desideriamo davvero.

Nell'#Orientamentoprofessionale è possibile invece riscontrare che una persona non trovi o non concretizzi il proprio #obiettivo proprio perché il copione sviluppato a #livelloinconscio non lo permette.

Frasi come : "non merito", "sarà sempre la stessa storia", "non sono all'altezza” precludono a epiloghi che non porteranno al compimento del #progettoprofessionale scelto e neppure all’individuazione di un contesto in cui poter sperimentare il #Ben-Essere.

In tutto questo il #Coaching arriva in aiuto dell’#Orientatore!

Perché, come ho potuto constatare a teatro, “Romeo e Giulietta” potrebbe terminare con un idilliaco matrimonio tra i due!

Il copione può essere cambiato, può essere riprogrammato, dal momento che non coincide con la nostra #identità più profonda: è una struttura frutto di un vissuto che ha certamente inciso nella costruzione del percepito che abbiamo delle circostanze e del rapporto con gli altri, ma che con la #scelta può essere trasformato.

Buone tecniche di orientamento professionale possono avere un esito ancora più efficace se l’orientatore si accorge di dover affrontare #situazioniirrisolte e se la #motivazione al #cambiamento per l’orientato è supportata dalla #fiducia che le #convinzionilimitanti che ci impediscono di #brillare sono impalcature da togliere e che i veri #sceneggiatori della nostra vita possiamo essere noi!



10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page