top of page

MARE, Maestro di Vita

Personalmente ho sempre avuto un rapporto controverso il #mare.

In primis, perchè ho imparato a nuotare molto tardi, complice una paura che mi ha sempre frenato a spostarmi dove non si toccasse; poi ho applicato a me stessa quello che propongo agli altri nei miei percorsi di #coaching: ho vinto una grande battaglia personale e ho scoperto un mondo!


Si, perchè il mare nella sua #immensità e #bellezza, non solo ci fa rimanere senza fiato in qualunque mese dell'anno e in qualunque sfumatura di colori si tinga, ma mi ha insegnato davvero tante cose.


Mi ha mostrato la mia mania del controllo: temere di andare giù mentre si fa il morto quando è letteralmente impossibile per leggi fisiche, mi ha dimostrato che non ero davvero in grado di lasciarmi andare; da qui ho imparato che "buttarsi" anche laddove non sappiamo completamente quanto ci possa accadere, ci porta a scoperte più piacevoli di quanto non avremmo immaginato.


Come quando si nuota un pò più al largo e non si intravvedono superfici delineate come scogli ma solo il profondo blu dell'ignoto: quanti pensieri mi sono affiorati nella mente continuando le mie bracciate per dimostrare a me stessa di essere capace ad andare ancora oltre! Pensieri tra i più piacevoli, come: "sembra di volare" ai più assurdi: " chissà cosa esattamente mi sta nuotando a pochi centimetri e io non lo vedo".

Il senso dell'#ignoto, la scelta se fermarsi alle prime titubanze o proseguire con le proprie #sfide, la grande domanda di cosa ci sia "oltre" mi hanno accompagnato anche nelle mie vicissitudini più quotidiane.


E poi il senso di #flusso, la sensazione di essere letteralmente immersi in qualcosa di più grande che accoglie e sorregge e che si spezza appena insorge qualche titubanza e si annaspa con movimenti maldestri; perchè in acqua, più ci si agita e più si beve e si affoga, mentre la #calma e la #fiducia riporta a un riassetto del corpo e a un'#armonia con l'ambiente circostante.


Abbracciare con fiducia ciò che non si conosce, credere nelle proprie forze, superare le proprie paure, accettare nuove sfide per scoprire il bello, lasciarsi andare nel flusso sono alcuni degli insegnamenti che il mare mi ha donato.

Insegnamenti che mi hanno permesso di conoscere qualcosa in più di me stessa - nel bene e nel male - e le cui lezioni mi hanno certamente cambiato il modo in cui vedere alcune circostanze e alcuni #comportamenti adottati.


Il mare che per molti è un compagno di vacanze in questi giorni, spero possa diventare per ciascuno di noi un prezioso alleato, nell'#ascolto profondo di quanto ci dona.


Buone vacanze!




27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page